Il miglior integratore dopo l’allenamento? La BIRRA!

Scrivo questo articolo per rispondere ad una domanda CLASSICA, che mi viene fatta sempre dai clienti che seguo tramite il servizio di personal training o dopo i corsi in Small Group Training di FUNCTIONAL TRAINING: Qual’è il miglior integratore dopo l’allenamento?

Lo sò, può sembrare assurdo, ma la risposta è una sola, LA BIRRA! 

Prima un piccolo retroscena:

#craft #beer #london

Una foto pubblicata da Andrea Lanzone (@andylanzomen) in data:

Questo Sono io nel tempio della birra artigianale a LONDRA La prima Versione di questo articolo risaliva al dicembre 2012 ed è stato subito uno dei più seguiti (e copiati) del blog. Perchè? Semplice nella testa di tutti funziona il connubio Birra = Panza da alcolizzato e dire il contrario suscita sempre un certo interesse. Chi ha la sfortuna di conoscermi come Personal Trainer sà bene che sono tutto tranne che un Trainer convenzionale, i miei metodi sono sempre poco ortodossi ma i risultati solitamente mi danno ragione… Ma una cosa che c’è da sapere è che la mia più grande passione è la Birra. Non quelle commerciali che siamo abituati a bere con la pizza ma la BIRRA ARTIGIANALE. Per anni ho passato i miei week-end a produrre birra fatta in casa e questo mi ha consentito di farmi una certa cultura sull’argomento. Quello che leggete di seguito è frutto dei miei studi e dei miei tentativi di coniugare birra e attività fisica.

Ti spiego perché dovresti bere una pinta di BIRRA dopo un allenamento intenso:

Ricercatori spagnoli dell’università di Granada, hanno testato l’efficacia della birra come ‘ricostituente’ dopo una pesante seduta di allenamento, effettuata per di più in condizioni di caldo umido (non mi chiedere perchè hanno fatto uno studio del genere ma gli sono molto grato). Hanno preso 25 volontari a cui hanno fatto eseguire allenamenti intensi in un ambiente con una temperatura di 40° C, fino al momento in cui hanno smesso perchè arrivati “al limite”. A quel punto gli esperti hanno diviso il campione in due: al primo è stata data disponibilità di acqua in abbondanza, mentre al secondo sono state offerte due mezze pinte di birra. Misurando il livello di idratazione degli sportivi prima e dopo la ‘bevuta’, gli studiosi hanno rilevato che chi si dissetava con la birra, probabilmente grazie al suo contenuto di zuccheri, sali minerali e bollicine, riacquistava fluidi con più facilità. Questo perchè? La Birra, SOPRATUTTO SE ARTIGIANALE contiene zuccheri a basso indice glicemico, sali minerali e oligo-elementi ottimi per il recupero post-workout, le bollicine poi consentono di assorbire i fluidi piu’ velocemente e il diossido di carbonio contenuto nella birra disseta rapidamente, mentre i carboidrati consentono di reintrodurre le calorie bruciate con l’esercizio fisico.

La Composizione della birra

La birra è composta per la maggior parte da acqua ( intorno al 90%), quantità molto limitate di etanolo, carboidrati, proteine, anidride carbonica, aminoacidi essenziali, polifenoli, minerali quali potassio, sodio,calcio, magnesio, fosforo, rame, ferro, vitamina B1, B2, B3, B5, B6, B9 e H. Per 100 gr di birra l’apporto calorico è solo di 35 Kcal.

Quanta birra bere?

Non bisogna eccedere: mezzo litro per gli uomini (una media), un quarto per le donne sono piu’ che sufficienti.. Naturalmente dipende anche dal vostro obiettivo! In ogni caso se il tuo obiettivo è ottenere un fisico fantastico vi consigliamo di consultare un nutrizionista qualificato, come quello che puoi trovare qui in O-zone.

Ma Quale birra scegliere?

Qui va a gusto personale ma un consiglio che vale per tutte posso dartelo: BEVI BIRRA ARTIGIANALE! Sono birre non filtrate e non pastorizzate e che quindi non perdono le caratteristiche di “integralità“, che contengono quantità di vitamine e carboidrati a basso indice glicemico nettamente maggiori rispetto a quelle industriali. La mia birra preferita è lo stile APA (e IPA)! è una birra INCREDIBILE e se hai la possibilità provala, la trovi anche al supermercato,

per esempio queste sono tra le mie preferite:

 

Ebbevile 2 birre…. #craftbeer #beer #craft #brewdog #punkipa #hardcoreipa @clalia @andreabalestra @valentinalanzone Una foto pubblicata da Andrea Lanzone (@andylanzomen) in data:

#aperitivo a casa… #ipa #craft #beer #italian #craftbeer Una foto pubblicata da Andrea Lanzone (@andylanzomen) in data:

Iniziare la settimana con un ottima #ipa… #beer #craft #craftbeer #belgian Una foto pubblicata da Andrea Lanzone (@andylanzomen) in data:

Ibu 70, 7% alcol, solo per veri pro!! #craftbeer #beer #italian #ipa #craft Una foto pubblicata da Andrea Lanzone (@andylanzomen) in data:

Un ultimo consiglio (Trucco ninja che in molti non conoscono e che molti altri blog hanno copiato):

 

Bevete la birra solo dal bicchiere e quando la versate fate più schiuma possibile!! In questo modo la CO2 in eccesso viene rilasciata e vi gonfia meno la pancia!!

 

Conclusioni:

Se non vuoi rinunciare al piacere della birra, berla dopo l’allenamento è sicuramente un’ ottima idea. Mi immagino già persone che dopo aver letto questo articolo penseranno:

“allora adesso mi ammazzo di medie tanto il personal mi ha detto che posso”

 

No! non funziona così! Te le devi meritare! Prima l’allenamento, intenso! e poi UNA sola BIRRA!

 

Prosit!

Ti interessano gli argomenti di questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter cliccando qui sotto!

Anche tu sei un appassionato/a di birra e non ti neghi MAI una “media” post allenamento? Condividi la tua passione e lascia un commento qui sotto!

Condividi questo post con il mondo!

L'autore: Andrea Lanzone

Sono nato, vivo e lavoro a Milano, classe ’81, diplomato come geometra e laurea in scienze motorie. Ho incominciato ad amare l'attività fisica nell'esercito e ho trasformato la mia passione in lavoro. Appassionato e specializzato in allenamenti innovativi sono trainer certificato di Allenamenti Funzionali, Pilates classico, Pancafit, Backscholl, Personal Trainer ISSA e molte altre specializzazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
© Copyright 2016 e successivi – Olisticzone S.S.D. a R.L. – Via L. Da Vinci 168 20090 Trezzano S/N (MI) | 02.4455874 | info@olisticzone.it – Marketing by andrealanzone.it